Un evento rivolto a tutto il pubblico sensibile e interessato alla natura e alla conoscenza delle realtà produttive del latte e formaggio.

info@caseificiagricoli.it

Seguiteci:

Bogion Cit

PIEMONTE - SAN BENEDETTO BELBO (CN)

Piccola azienda a conduzione familiare, io appassionato di capre e api, con mia moglie e 3 bimbi che mi vengono dietro. Siamo a 700 metri, in Alta Langa, le Langhe dei boschi e dei pascoli, dei terrazzamenti e delle case di pietra, raccontate da Fenoglio, salendo oltre le Langhe più conosciute per il vino e le nocciole. Abbiamo una quarantina di capre, meticcie un po’ incrociate con la camosciata dell Alpi: l’inverno in stalla poi i parti e poi il pascolo nelle zone selvaggie e abbandonate, facciamo il fieno, mungiamo e produciamo un solo formaggio, come facevano i vecchi già secoli prima nella nostra casa , lasciando acidificare il latte crudo per ricavarne tume che mettiamo nel crutin scavato nel tufo avvolte in lenzuola di lino e canapa. Il nostro formaggio è certificato come prodotto di montagna. Abbiamo anche più di 150 alveari e pratichiamo apicoltura biologica, per produrre miele, propoli e polline. Siamo pieni di lavoro ovviamente, ma ci fa anche piacere incontrare le persone, far vedere quello che facciamo, ed incoraggiare i giovani a tornare alla terra.

INFO E CONTATTI

Azienda Agricola Bogion Cit
Via del Monte, 10
12050 San Benedetto Belbo (CN)

Sito web: azienda-agricola-bogion-cit-di-boggione-ivo.business.site
Email: ivrino@libero.it
Telefono: 334 958 7811

Animali allevati

Meticcia incrociata con la camosciata delle Alpi

Alimentazione animali

Pascolo e Fieno lungo

certificazioni

BIO

Tipologia formaggi

Formaggi freschi e stagionati a coagulazione lattica

Visita e Degustazione

• Possibilità di visitare la stalla e il caseificio
• Prezzo degustazione: 10 €
• Vino in abbinamento: dolcetto, rossese, barbera, nebbiolo, di produttori di Monforte d’Alba, mio paese di origine

 

da visitare nei dintorni

Consigliata una visita al nostro piccolo paesello, con i suoi itinerari fenogliani, un giro a piedi o in bici lungo il Belbo in direzioni delle sorgenti, una visita ai paesi vicini, Murazzano, Mombarcaro e Bossolasco. Meriterebbe anche fermarsi a mangiare pranzo in qualche trattoria nella zona.