fbpx

Fattoria Redola Verde: azienda agricola Tabarrini Marco di Montefalco (PG)

Un volto, una storia.

Su di un antico viottolo che porta all’affascinante borgo medioevale di Montefalco, si trova un’azienda agricola dal nome Fattoria Redola Verde, “viuzza di campagna” appunto, immersa nelle verdi colline umbre. Qui dall’inverno del 2015 Marco Tabarrini, con l’aiuto della mamma Silvana, produce formaggi di pecora, ma non solo. Alla Fattoria Redola Verde infatti si trova anche un allevamento di maiali di cinta senese allo stato brado da cui ricavano salumi di tutti i tipi.

Un animale, un allevamento.

Nell’immenso verde delle colline la novantina di pecore di razza Lacaune non può che andare al pascolo o nutrirsi all’occorrenza di foraggio direttamente prodotto in azienda. È Marco ad occuparsi degli animali con l’aiuto di Vladimiro, ma il vero maschio alpha della Redola Verde è Coccolino, il montone.

Un formaggio, una vita.

Se chiedeste a Marco perché ha iniziato a produrre formaggi vi risponderebbe “perché è un lavoro bellissimo”. Da quando ha iniziato è sempre andato alla ricerca di prodotti “storici” e allo stesso tempo ne ha sperimentati di innovativi. Tra i suoi prodotti si trovano infatti formaggi di affinatura particolare in botte riempita di fieno e uno speciale cremoso a crosta lavata. 

Il prodotto di punta della Fattoria Redola Verde rimane tuttavia il Turriolo, un classico pecorino umbro a pasta cotta dal sapore e profumo decisi, prodotto con latte di pecora crudo e caglio di capretto in pasta, poi stagionato per oltre 60 giorni. 

Siamo spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.